24 apr 2016

Nientedimeno!

Dalle mie parti si usa il termine nientedimeno, che letteralmente vuol dire niente meno e si usa in espressioni esclamative di grande meraviglia. Me lo sento ripetere spesso da quando ho pubblicato il mio libro.



- Nientedimeno che tu hai pubblicato un libro e lavori ancora? -
- Nientedimeno che tu hai pubblicato un libro e non ti vai a fare un viaggio? - 
- Nientedimeno che tu sei una scrittrice e non vai in televisione? - 

Certe volte ho la tentazione di smadonnare chi mi fa domande del genere e non nego che qualcuno l'ho anche mandato a quel paese. 

1. Se devo fare un altro lavoro anziché dedicarmi tutto il giorno ai libri la colpa è vostra che non acquistate libri.
2. Se non ho le possibilità di farmi una vacanza la colpa è vostra che non acquistate libri.
3. Se non vado in televisione la colpa è vostra che non acquistate libri.

Devo continuare?

Non leggere non solo vuol dire non avere cultura, ma non aiuta la cultura a crescere e non aiuta ad avere un Paese che può concedere a uno scrittore di vivere solo delle sue parole. Innesco a catena? Si.